Piante officinali

Cosa sono

Le piante officinali sono vegetali con proprietà curative, utilizzate fin dall’antichità per il trattamento di vari disturbi e malattie. Grazie alle loro componenti naturali, come vitamine, minerali, e principi attivi, rappresentano un complemento e valido supporto alla medicina tradizionale. Ogni erba ha specifiche proprietà e utilizzi, differenti posologie, periodi di raccolta e possibili controindicazioni.

Come usarle

Le piante officinali si possono utilizzare in diverse forme, in base alle proprie esigenze e alle caratteristiche delle singole piante. Ecco alcuni metodi comuni di assunzione:

  1. Infusi e tisane: si preparano immergendo in modo specifico usando le parti delicate (fiori, foglie, steli, frutti) essiccate delle erbe in acqua bollente per alcuni minuti.
  2. Decotti: si ottengono facendo bollire le parti più resistenti delle erbe (rizomi, radici, cortecce, semi) in acqua per un periodo più lungo, solitamente tra i 10 e i 20 minuti.
  3. Macerati: si realizzano lasciando le erbe a macerare in acqua fredda, alcool o olio per diverse ore o giorni. I macerati sono utili per creare rimedi topici o integratori alimentari.
  4. Polveri: le erbe essiccate e triturate possono essere assunte in polvere, spesso miscelate con altri ingredienti, come miele o yogurt, per facilitarne l’ingestione.
  5. Tinture: le tinture sono soluzioni di principi attivi estratti dalle parti delle piante in un solvente per conservarli e concentrarli.

L’alcool è uno dei solventi più comuni utilizzati per preparare le tinture di erbe, ma anche altri solventi come l’acqua, la glicerina o l’olio possono essere utilizzati. Se si utilizzano acqua e alcool si parlerà di estratto idroalcolico, se si utilizza olio si parlerà di oleolito, o estratto glicerico nel caso si usi la glicerina come solvente.
Le parti della pianta vengono lasciate a macerare nel solvente, poi la soluzione viene filtrata e conservata in bottiglie scure.

Quali sono

Esiste un’ampia varietà di piante officinali, ognuna con specifiche proprietà e benefici. Di seguito l’elenco delle piante officinali presenti in WikiHerbalist con schede monografiche di libera consultazione.
L’elenco di queste erbe medicinali è in continuo aggiornamento. Iscriviti alla mailing list per restare aggiornato sui nuovi inserimenti e sugli aggiornamenti relativi alla ricerca scientifica.

achillea-millefolium

Achillea

Achillea millefolium L.

agrimonia

Agrimonia

Agrimonia eupatoria L.

Laurus-nobilis

Alloro

Laurus nobilis L.

aloe-vera

Aloe vera

Aloe vera (L.) Burm.f.

Artemisia-annua

Artemisia

Artemisia annua L.

Artemisia-absinthium

Assenzio maggiore

Artemisia absinthium L.

astragalo

Astragalo

Astragalus membranaceus Fisch.

Ocimum-basilicum

Basilico

Ocimum basilicum L.

betulla

Betulla

Betula pendula (Roth)

biancospino

Biancospino

Crataegus monogyna (Jacq.)

borragine

Borragine

Borago officinalis L.

calendula

Calendula

Calendula officinalis L.

matricaria-chamomilla

Camomilla

Matricaria chamomilla L.

carciofo

Carciofo

Cynara scolymus L.

cardo-mariano

Cardo Mariano

Silybum marianum (L.) Gaertn.

echinacea

Echinacea

Echinacea purpurea (L.) Moench

equiseto

Equiseto

Equisetum arvense L.

eucalipto

Eucalipto

Eucalyptus globulus Labill.

finocchio

Finocchio

Foeniculum vulgare Mill.

giglio-candido

Giglio candido

Lilium candidum L.

ginkgo-biloba

Ginkgo

Ginkgo biloba L.

panax-ginseng

Ginseng

Panax ginseng C.A.Mey.

Elytrigia_repens-Gramigna_comune

Gramigna

Agropyron repens (L.) P.Beauv.

griffonia-simplicifolia-01

Griffonia

Griffonia simplicifolia (Vahl ex DC.) Baill.

hypericum-perforatum

Iperico

Hypericum perforatum L.

ippocastano

Ippocastano

Aesculus hippocastanum L.

Lavanda

Lavanda

Lavandula angustifolia Mill.

liquirizia

Liquirizia

Glycyrrhiza glabra L.

malva-sylvestris

Malva

Malva sylvestris L.

Melissa-melissaofficinalis

Melissa

Melissa officinalis L.

menta

Menta

Mentha piperita L.

Anagallis_arvensis

Mordigallina

Anagallis arvensis L.

Moringa-oleifera

Moringa

Moringa oleifera Lam.

Myristica-fragrans-01

Noce moscata

Myristica fragrans Houtt.

olivello-spinoso

Olivello spinoso

Hippophae rhamnoides L.

olmaria

Olmaria

Filipendula ulmaria (L.) Maxim.

tordylium-apulum

Ombrellino pugliese

Tordylium apulum L.

Urtica-dioica

Ortica

Urtica dioica L.

passiflora

Passiflora

Passiflora incarnata L.

ruscus-aculeatus-1

Pungitopo

Ruscus aculeatus L.

ribes-nero

Ribes nero

Ribes nigrum L.

rhodiola-rosea

Rodiola

Rhodiola rosea L.

rosa-canina

Rosa Canina

Rosa canina L.

Rosmarinus-officinalis

Rosmarino

Rosmarinus officinalis L.

salvia-officinalis

Salvia

Salvia officinalis L.

Sambuco

Sambuco

Sambucus nigra L.

Saponaria-officinalis

Saponaria comune

Saponaria officinalis L.

tarassaco

Tarassaco

Taraxacum officinale Weber ex F.H.Wigg.

Thymus-vulgaris

Timo

Thymus vulgaris L.

valeriana

Valeriana

Valeriana officinalis L.

verbena-officinalis

Verbena

Verbena officinalis L.

Echium-vulgare

Viperina

Echium vulgare L.

zenzero

Zenzero

Zingiber officinale Roscoe

Hai trovato utile questa pagina?